Tavecchio spacca ancora il calcio

Dalla Redazione
Sport

Dalla Redazione

Tavecchio sì, Tavecchio no. Abituiamoci a sentire questa litania almeno fino al prossimo lunedì, quando la Federcalcio eleggerà il nuovo presidente federale, con l’attuale numero uno della Lega Dilettanti che ha ancora un discreto margine su Albertini. Anche se continua ad allargarsi il fronte dell’opposizione all’uomo fortemente voluto da Claudio Lotito a via Allegri. Le ultime società pronte a smarcarsi sarebbero una decina di Lega Pro, nonostante il sostegno a Tavecchio garantito da Macalli, attuale presidente dell’ex serie C. Indiscrezione che ha trovato conferma nelle parole di Salvatore Somma, direttore tecnico del Benevento. “Non credo che l’assemblea di Lega Pro abbia un fronte compatto in favore della candidatura di Tavecchio quale presidente della Figc”.

Altro club di Lega Pro che non porterà fieno nella cascina di Tavecchio sarà il Messina, che si è schierato a favore di un commissariamento della Federcalcio. “Il Messina non sta né dalla parte di Tavecchio, né da quella di Albertini – ha detto l’ad Pietro Lo Monaco – Sta dalla parte del tentativo di cambiamento del sistema perché è il sistema che non va. Ci sono poche persone che gestiscono il calcio italiano, gestiscono le nomine e di tutto di più. Il Messina è contro questo modo di fare. Il Messina ritiene che non è la nomina di questo o quell’altro presidente che possa portare al cambiamento delle cose”.

A buttare acqua sul fuoco, in vista della riunione di oggi della Lega Pro, cui assisterà anche Lotiti, ci ha pensato il presidente del Pisa, Carlo Battini: “Vincerà Tavecchio perché la nostra Lega voterà unita e perché lui ha un trascorso importante, con Tavecchio avremo più garanzie rispetto a quanto accaduto finora. C’è chi dice che la Lega Pro non sia più così compatta su Tavecchio? Vedremo, manca ancora una settimana alle elezioni – ha continuato Battini – io resto convinto che vincerà Tavecchio, non perchè abbia più meriti di Albertini o viceversa, ma perchè ha fatto un percorso a più livelli. Quanto alla sua battuta, è stata anche troppo strumentalizzata da chi ha altri interessi. In questo momento ce ne sono tanti”.