A Gentiloni gli Affari economici e monetari della Commissione Ue. L’ex premier prenderà il posto di Moscovici. La von der Leyen svelerà domani le attribuzioni dei portafogli

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Secondo fonti di Bruxelles, citate dall’agenzia Ansa, l’ex premier Paolo Gentiloni, sarà il prossimo commissario agli Affari economici e monetari della Commissione europea, incarico finora ricoperto da Pierre Moscovici. La presidente eletta, Ursula von der Leyenche oggi ha ufficializzato la lista delle candidature, svelerà le attribuzioni dei portafogli domani a mezzogiorno. Secondo alcune fonti, l’attribuzione all’ex capo del governo italiano di un portafoglio così pesante potrebbe portare alla rinuncia, da parte italiana, della vicepresidenza dell’esecutivo Ue. “Un ex primo ministro che arriva da un grande paese membro ha sempre la competenza per prendere un portafoglio importante, ma aspettiamo e vediamo” ha commentato il commissario europeo uscente al Bilancio, Gunther Oettinger.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I burocrati uccidono più del virus

Dobbiamo attendere gli accertamenti medici per sapere se la giovanissima Camilla Canepa è morta per il vaccino Astrazeneca o per altro, ma in ogni caso questa tragedia ha fatto emergere tutte le falle della campagna vaccinale: il Cts, l’Aifa, Figliuolo e le Regioni. Ora non

Continua »
TV E MEDIA