A Palazzo Chigi il giuramento di viceministri e sottosegretari. Conte: “la Costituzione sarà la nostra stella polare. Ci metteremo passione e impegno”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Abbiamo una grande responsabilità, siamo qua per un ufficio pubblico, dobbiamo farlo con disciplina e onore ma al di là della forma costituzionale, la Costituzione sarà la nostra stella polare, noi ci metteremo tanto cuore, tanta passione e tanto impegno”. E’ quanto ha detto il premier, Giuseppe Conte, a margine del giuramento a Palazzo Chigi si sottosegretari e viceministri (ecco i nomi).

“Sarà molto importante – ha aggiunto il presidente del Consiglio – curare con la massima attenzione il rapporto con le forze politiche rappresentate in Parlamento. Non dobbiamo dimenticare mai che abbiamo l’obiettivo di realizzare la azione dei governo nel dialogo con le forze politiche e di mantenere un orecchio aperto alle comunità. L’occasione di servire il paese non capita tutti i giorni. Dobbiamo fare il massimo per rispondere alle urgenze che vengono dalla società e dalla comunità nazionale, e noi tutti lo faremo con la massima determinazione”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La stampa e la sindaca deficiente

Le confidenze di Urbano Cairo ad alcuni tifosi del suo Torino hanno svelato cosa pensa questo editore (Corriere della Sera, La7 e altro ancora) della sindaca M5S Chiara Appendino, definita con fallo da Var, espulsione e retrocessione “deficiente”. Ma non c’è bisogno di videocamere nascoste o

Continua »
TV E MEDIA