Air force Renzi. L’ex premier continua a far danni. Etihad Airways contesta la decisione del Tar sulla chiusura del leasing con Alitalia

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Matteo Renzi continua a far danni pur non essendo più presidente del Consiglio. Etihad Airways, infatti, ha intenzione di contestare la decisione del Tar del Lazio, che ha dato parere favorevole alla decisione del Governo di stracciare il leasing con la compagnia degli Emirati Arabi per l’utilizzo dell’Air Force Renzi. “Etihad Airways ritiene che scioglimento del contratto di leasing con Alitalia non sia valido ai sensi delle norme vigenti” ha fatto sapere la compagnia all’AdnKronos nel commentare il respingimento deciso dal Tar in merito alla richiesta di sospendere l’efficacia del provvedimento dei Commissari straordinari. “La Compagnia– ha sottolineato Etihad – porterà avanti il ricorso e continuerà a prendere tutti i provvedimenti necessari per proteggere i propri interessi”.

 

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA