Al Centrosinistra Puglia, Toscana e Campania. Il Veneto resta saldamente nelle mani di Zaia e la Liguria in quelle di Toti. Puntano sul centrodestra anche le Marche

dalla Redazione
Politica

Alle Regionali in Veneto appare ormai netta l’affermazione di Luca Zaia, candidato del centrodestra e presidente uscente, che secondo le proiezioni del Consorzio Opinio Italia per la Rai è saldamente in testa con il 74,2%, seguito da Arturo Lorenzoni del centrosinistra al 16,1%. Centrosinistra avanti in Puglia, Toscana e Campania. Sempre secondo le proiezioni Rai, in Puglia il governatore uscente Michele Emiliano è in testa con al 46%, Raffaele Fitto del centrodestra al 40%. In Toscana Eugenio Giani (nella foto) è al 46,4%, Susanna Ceccardi della Lega al 42,1%. In Campania l’uscente Vincenzo De Luca del centrosinistra è al 60,2%, seguito da Stefano Caldoro del centrodestra al 20,3%. Giovanni Toti, governatore uscente della Liguria, è nettamente in vantaggio con il 52,9%, secondo le proiezioni Rai. Il candidato del Pd e del M5S Ferruccio Sansa è al 39%. Nelle Marche Francesco Acquaroli (centrodestra) è in vantaggio con il 48,1%. Maurizio Mangialardi, del centrosinistra, è al 34,7%, mentre il candidato del M5S, Gian Mario Mercorelli, al 10,5%.