Alessandro Talotti: l’atleta azzurro muore a 40 anni. Era papà da sei mesi

alessandro talotti
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

L’ex saltatore in alto azzurro Alessandro Talotti è morto nella notte nella sua Udine a seguito di un cancro. Talotti, 40 anni, ha partecipato a due edizioni delle Olimpiadi (Atene 2004 e Pechino 2008) e nella sua carriera ha valicato l’asticella posta a 2,32 metri. Il suo miglior piazzamento è stato il quarto posto agli Europei di Monaco di Baviera 2002.

Alessandro Talotti: l’atleta azzurro muore a 40 anni. Era diventato papà da sei mesi

Alessandro, uomo sensibile e atleta di grande classe, solo sei mesi fa era diventato papà del piccolo Elio, nato dall’unione con la pattinatrice a rotelle triestina Silvia Stibilj sposata solo pochi giorni fa. Commovente il ricordo di Silvia Stibilj riportato dalla stampa triestina online: “Buonanotte Angelo mio! Grazie per tutte le cose spettacolari che abbiamo vissuto assieme… grazie per il dono più grande che mi hai lasciato… grazie per esser stato semplicemente te stesso! Ti amo ora e per sempre”. Pochi giorni fa, Talotti si era sposato con Silvia.

“L’Atletica Italiana piange oggi, riunita, per un figlio che completa il suo percorso terreno. Alla famiglia Talotti vanno le condoglianze e l’abbraccio ideale e commosso del presidente federale Stefano Mei, del Consiglio, e di tutti coloro che si riconoscono nei valori del movimento tricolore. Ciao Ale, sei stato davvero ‘Top’, come amavi dire tu. Non ti dimenticheremo”, scrive la Fidal.

“Perdiamo un campione determinato, conscio del suo valore, ma allo stesso tempo disponibile e gentile, consapevole del ruolo sociale dello sport. Un simbolo di un Friuli moderno capace di essere a suo agio nel mondo, ma legato da sempre alla sua terra e impegnato nella comunita’. Esprimiamo vicinanza e condoglianze alla famiglia. Mandi Alessandro”. Lo scrive il segretario del Pd provinciale di Udine Roberto Pascolat, ricordando il saltatore olimpico Alessandro Talotti, originario di Campoformido (Udine), scomparso a 41 anni.

Leggi anche: Scampia: il video dell’uomo linciato dalla folla perché accusato di essere un pedofilo

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Una destra tutta suonata

La Sinistra ha stravinto le elezioni, ma c’è poco da festeggiare quando il successo arriva per abbandono dell’avversario, che già dopo il primo turno barcollava più di un pugile suonato. Nonostante l’avvertimento emerso quindici giorni fa dalle urne, Meloni e Salvini non hanno saputo riacquistare

Continua »
TV E MEDIA