Altro che innovazione. Banda larga al rallenty. Italia più lenta della Namibia. Da noi le connessioni più lente al mondo

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Altro che innovazione. L’Italia accusa un ritardo clamoroso per quanto riguarda la velocità della banda larga. E pensare che in alcune zone della penisola la banda larga nemmeno ci arriva. In europa il nostro Paese si trova in fondo alla classifica. La statistica è riportata dal The Independent che ha rielaborato i dati di Okla sull’alta velocità della banda larga con una velocità di 9,1 Mbps. Siamo più indietro pure della Namibia.  I più veloci al mondo sono Singapore (oltre 104) e Hong Kong (96). Il più lento è il  Benin con il picco negativo di 1,08 megabit per secondo. Svezia e Romania i Paesi più veloci in Europa.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Lega & soci altamente inquinanti

Mentre in Germania per la prima volta i Verdi superano nei sondaggi i conservatori della Merkel, in Italia una destra rimasta all’uomo di Neanderthal fa disperatamente opposizione per non inserire la difesa dell’ambiente nella Costituzione. La proposta sostenuta fortemente dai 5 Stelle è stata sotterrata

Continua »
TV E MEDIA