Amministrative. Marino in vantaggio a Roma di oltre 10 punti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Chiuse alle 15 le urne, è iniziato lo scrutinio nei 564 Comuni al voto per l’elezione del sindaco e dei nuovi consigli comunali e municipali. Nei Comuni con oltre 15 mila abitanti, se nessun candidato dovesse raggiungere la maggioranza assoluta al primo turno, si votera’ per il ballottaggio domenica 9 giugno dalle 8 alle 22 e lunedi’ 10 giugno dalle 7 alle 15.
Nei 563 comuni coinvolti dal voto in tutta Italia si e’ recato alle urne il 62,38% degli
aventi diritto, rispetto al 77,16% delle Amministrative precedenti.
Secondo una proiezione dell’Istituto Piepoli per la Rai, su un campione del 29,1%, a Roma Ignazio Marino, candidato sindaco per il centrosinistra è in testa con il 41,2%, segue per il centrodestra il sindaco uscente Gianni Alemanno è al 30,5%. Seguono Marcello De Vito per il Movimento 5 Stelle con il 12,7% e Alfio Marchini, sostenuto da liste civiche con il 9,8%.