Ancora tragedia sui binari. A Napoli un treno investe tre giovani. Muore una ragazza di 20 anni

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Ancora una morte dovuta a un treno. Dopo la tragedia di Milano, ieri notte a Napoli una ragazza di 20 anni, Raffaella Ascione, è morta dopo essere stata investita da un treno Italo mentre attraversava con altri due amici, una 22enne e un 26enne, i binari a Casalnuovo di Napoli, all’altezza di un passaggio a livello con le sbarre abbassate, sul tratto ferroviario Napoli-Nola. L’incidente è avvenuto verso le dieci di ieri sera.

La ragazza è morta sul colpo mentre l’amica è rimasta ferita ma non in maniera seria. Il ragazzo è rimasto illeso. Rilievi e accertamenti su dinamica e responsabilità sono in corso, a cura della procura e dei carabinieri di Casalnuovo, che sono intervenuti sul posto.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La politica che ama il Medioevo

Va bene che la destra è conservatrice e quella italiana addirittura preistorica, ma quando ieri le cronache parlamentari narravano della Meloni che ha scritto a Salvini per accordarsi sui candidati alle amministrative non poteva che scapparci da ridere. Ma come: stanno sempre col telefonino in

Continua »
TV E MEDIA