Apertura debole per la Borsa di Milano (-0,33%). Soffrono Poste e Fineco. Lo spread stabile a quota 264 punti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Apertura debole per la Borsa di Milano. A Piazza Affari, nella prima mezz’ora di scambi, l’indice Ftse Mib cede lo -0,33%, frenata da Poste (-3,59%) e Fineco (-1,85%) e Unicredit (-0,58%). Segno meno anche per Cnh (-3,24%), Fca (-0,57%). Contrastate le banche: Banco Bpm (+1,22%), Intesa Sanpaolo (-1,09%) e Ubi (+0,39%). Lo spread stabile sopra quota 264 punti. In calo anche Tim (-1,28%). Meglio Eni (+0,47%), Saipem (+1,23%), Piaggio (+4,9%), debole Pininfarina (-1,9%).