Apertura in rialzo per le Borse europee

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dalla Redazione

I listini europei aprono in rialzo in attesa dell’indice Pmi in Europa da cui si attendono indicazioni sullo stato dell’economia. Londra sale dello 0,29%, Francoforte dello 0,54% e Parigi dello 0,59% mentre a Milano il Ftse Mib avanza dello 0,52% e il Ftse All Share dello 0,5%. In tutta Europa a sostenere gli acquisti sono soprattutto i bancari dopo i conti del Credit Agricole che fa segnare un +4,96%. L’attenzione degli operatori, tuttavia, e’ per l’offerta di Telefonica sulla controllata brasiliana di Vivendi, Gvt, che coinvolge anche Telecom Italia.

Il gruppo spagnolo cede l’1,29% dopo aver proposto 6,7 miliardi di euro per rilevare dalla francese Vivendi – che sale del 3,3% – la sua controllata brasiliana Gvt. L’operazione coinvolge anche Telecom Italia dal momento che Telefonica ha proposto a Vivendi, qualora fosse interessata a una partecipazione stabile, di acquistare l’8,1% del capitale della societa’ italiana e il gruppo guidato dall’a.d. Marco Patuano cede il 4,28%.

Per Telecom Italia, infatti, sembra naufragare a questo punto una possibile operazione fra Tim Brasil e Gvt che gli analisti considerano troppo onerosa. Sul fronte dei cambi, l’euro passa di mano a 1,3422 dollari (1,3417 ieri) e a 137,66 yen (137,51 yen) mentre rapporto fra dollaro e yen si attesta a 102,55 (102,66 yen). Il petrolio Wti e’ in rialzo dello 0,13% a 98,42 dollari al barile