Apertura piatta per la Borsa di Milano (+0,1). Male Pirelli e bancari. Lo spread tra Btp e Bund a quota 267

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Apertura attorno alla parità (+0,1%) per la Borsa di Milano, dopo un avvio positivo (+0,51%), appesantita da Pirelli (-1,7%) e dai bancari Bper (-1,2%) e Banco Bpm (-1%). A sostenere l’indice Ftse Mib (+0,04%) sono invece Saipem (+2%), Stm (+1%) e Moncler (+1%). Tim cede lo 0,2%, Mediobanca lo 0,6% e Generali lo 0,5% mentre salgono Tenaris (+0,8%), Atlantia (+0,7%) e Intesa (+0,5%). Bene la Juve (+0,8%). Lo spread tra Btp e Bund si attesta al memento a quota 267 punti base.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La Giustizia che fa paura alla Lega

Chi avesse ancora dubbi su uno dei motivi per cui il Governo Conte è stato fermato proprio il giorno prima che l’allora ministro Bonafede facesse il punto sulla riforma della Giustizia, senta bene le parole dette ieri da Salvini: “Questo Parlamento con Pd e 5

Continua »
TV E MEDIA