Apertura piatta per i listini europei

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dalla Redazione

L’Europa dei mercati azionari inaugura la settimana con una partenza incolore: le tensioni nell’area russo-ucraina e nel Medio Oriente e il nutrito calendario di dati macroeconomici e di conti societari previsto per la settimana consigliano ancora cautela agli investitori.

Francoforte e’ al momento la piu’ penalizzata (-0,26%), Milano cede lo 0,2% nel Ftse Mib complice la correzione delle popolari, vivaci venerdi’, e di Fiat (-0,7%). Flessione superiore a un punto percentuale per Yoox (-1,2%). Scatto di Maire Tecnimont (+4,4%) che ha annunciato un’intesa per realizzare un megacomplesso di fertilizzati in Indiana.

Sul fronte valutario, euro sulle posizioni di venerdi’ sera a 1,3532 dollari (1,3525) e a 137,03 yen (137,12). Dollaro/yen a 101,26 (101,36). Petrolio in calo dello 0,3%: il contratto agosto del Wti scambia a 102,80 dollari al barile