Arrestato a Fiumicino il dottor Wagner. Il narcotrafficante messicano, legato al cartello Sinaloa di El Chapo, si stava imbarcando su un volo diretto a Parigi

dalla Redazione
Cronaca

E’ stato arrestato all’aeroporto di Fiumicino il narcotrafficante, Ramon Cristobal Santoyo, 43 anni, noto con lo pseudonimo di “dottor Wagner”. Era uno dei grandi registi del traffico di droga dal Messico agli Stati Uniti per conto del cartello di Sinaloa, da tre anni decapitato con l’arresto del suo leader, Joaquín Guzmán,  detto El Chapo (nella foto). Gli Usa hanno richiesto l’estradizione di Santoyo. L’arresto, eseguito dagli agenti italia della Polizia di frontiera e dagli investigatori americani della Dea, è avvenuto il 20 agosto scorso ma la notizia è stata riportata solo oggi da Il Messaggero. Al momento dell’identificazione il dottor Wagner si stava imbarcando su un volo dell’Air Mexico diretto a Parigi. Dal “Charles de Gaulle” avrebbe proseguito il suo viaggio per Città del Messico. Al momento il narcotrafficante si trova nel carcere romano di Regina Coeli.