Arrestato bancario di 52 anni. Aveva 105mila filmati pedopornografici

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Roma. La polizia postale del Lazio e della sezione di Viterbo hanno arrestato un impiegato bancario di 52 anni, sposato ma senza figli per detenzione di ingente quantità di materiale pornografico realizzato utilizzando minori. Deteneva una collezione di 105mila filmati realizzati con il coinvolgimento di minori di anni 18 e di anni 14, alcuni dei quali ritraenti anche immagini raccapriccianti di neonati coinvolti in attività sessuali. Nel maggio del 2011 l’uomo era stato già oggetto di perquisizione domiciliare per aver messo in condivisione ed essersi procurato materiale digitalizzato di natura pedopornografica e più precisamente 5 immagini aventi ad oggetto minori in atti sessuali. (ItalPress)

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA