Arrestato in Spagna uno dei 100 latitanti più pericolosi d’Italia. Lucio Morrone era ricercato da anni. Beccato tra Malaga e Marbella

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Arrestato in Spagna, tra Malaga e Marbella, uno dei 100 latitanti più pericolosi d’Italia. Si tratta di Lucio Morrone che è stato catturato dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli, insieme a personale della Guardia Civil. Fermato ha fornito documenti falsi ma non è riuscito ad eludere i controlli. Morrone viene considerato a capo del gruppo criminale chiamato “Teste matte”, operante per il controllo degli affari illeciti nei Quartieri Spagnoli a Napoli. L’uomo era ricercato dal 2010 per un ordine di esecuzione definitivo per una condanna a più di 4 anni di reclusione per stupefacenti. Dal 2013 è destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare, con successiva condanna in primo grado a 20 anni di reclusione, per associazione finalizzata al traffico di stupefacenti.