Auto, più vendite per Fca. Le immatricolazioni in Europa salite a febbraio del 7,3%. La quota dell’ex Fiat arriva al 7%

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Nuovo aumento delle immatricolazioni di auto nuove nell’Unione Europea. A febbraio, secondo i dati del’associazione di produttori Acea, si è registrato un incremento del 7,3% a quota 924.440 unità. Si tratta del diciottesimo mese di crescita consecutiva. Tutti i Paesi hanno contribuito all’andamento positivo. In Italia il mercato è cresciuto del 13,2%, in Spagna del 26,1% e in Gran Bretagna del 12%. Bene anche la Germania (+6,6%) e la Francia (+4,5%). Il bilancio dei primi due mesi dell’anno è di una crescita delle immatricolazioni del 7% rispetto allo stesso periodo del 2014. In questo contesto, il gruppo Fiat-Chrysler registra un balzo nelle immatricolazioni con una crescita dell’11,9% rispetto allo stesso mese del 2014 per un totale di oltre 65mila unità. La quota di mercato del gruppo italo-americano cresce al 7% dal 6,8% dello stesso periodo del 2014. In crescita tutti marchi del gruppo, ad iniziare da Fiat (+5,5%) con un forte incremento per Jeep (+200%) in un anno.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I finti miracoli di Gualtieri

Facciamolo santo subito. E visti gli ultimi miracoli, mettiamolo tra i beati che contano, minimo minimo alla destra del Padre. A Roberto Gualtieri, d’altra parte, i prodigi vengono così, naturali. Prendiamo la sporcizia di Roma. Aveva promesso una pulizia straordinaria a dicembre, e puntualmente il

Continua »
TV E MEDIA