Avanti un’altra assunzione “amica” nel Nuovo Centrodestra. Nel gruppo parlamentare pure la segretaria di Schifani

di Stefano Sansonetti
Primo piano

Non c’è che dire, il gruppo parlamentare di Area popolare Ncd-Udc è molto generoso con amici e parenti. Nei suoi ranghi, infatti, non risulta assunta solo Flavia Montana, la cognata del ministro dell’interno, nonché presidente di Ncd, Angelino Alfano. Si dà il caso che nel gruppo Ap, stavolta al Senato, risulti inquadrata Letizia Cicinelli, storica collaboratrice di Renato Schifani e compagna del presidente della Consob Giuseppe Vegas. Il rapporto della Cicinelli con Ap, del resto, non è altro che il portato della sua collaborazione con il medesimo Schifani. Il quale, però, nel luglio scorso si è dimesso dal ruolo di capogruppo Ncd in Senato, ritraslocando in Forza Italia. In questi mesi, però, la Cicinelli è rimasta in Senato nel gruppo che comprende Ncd.

IL PROFILOLa Notizia ieri ha chiesto conto di questo inquadramento all’ufficio stampa del gruppo. Il quale ha riferito che il rapporto di lavoro è in realtà in via di risoluzione, vista l’uscita di Schifani. Successivamente la stessa Cicinelli ha spiegato a La Notizia quanto segue: “Tengo a precisare che ho dato le dimissioni dal mio ruolo da segretario generale a partire dal 1° novembre, tempo necessario per fare opportune valutazioni politiche e lavorative”. Senza risposta, invece, è rimasta la domanda circa il suo compenso. Nel frattempo, però, c’è un’altra assunzione che sta creando non poche fibrillazioni. Si tratta di Rocco Girlanda, ex sottosegretario ai trasporti, anche lui passato a Ncd e recentemente assunto come dirigente dall’Anas.

LENTE D’INGRANDIMENTO – L’operazione è finita nel mirino di un’interrogazione parlamentare del 14 ottobre presentata dal pentastellato Filippo Gallinella. Il quale ha chiesto al ministro delle infrastrutture “su quali basi sia stata scelta la figura di Girlanda per ricoprire il ruolo di dirigente della Direzione affari istituzionali di Anas e perché si sia deciso di scegliere come sede per lo svolgimento di questo incarico il ministero delle infrastrutture e non la sede stessa dell’Anas”. In più il deputato del Movimento 5 Stelle vuole anche sapere “quale sia la retribuzione prevista per tale incarico”.

Twitter: