Avvio di seduta in calo per la Borsa di Milano (-1,23%). Soffrono i titoli bancari e il lusso. Lo Spread in netto rialzo a 291 punti

dalla Redazione
Economia

Avvio di seduta in affanno per la Borsa di Milano. A pochi minuti dall’apertura Piazza Affari ha perso l’1,23%. Male il settore bancario, con Unicredit e Intesa Sanpaolo in calo rispettivamente dell’1,9 e dell’1,81%. Soffre anche il lusso. Perdine anche nel settore auto: Fca segna un -3,9%, mentre negli energetici Tenaris perde il 4%. Con il segno più spiccano Snam e Terna (+0,5%), Enel e Italgas (+0,1%).  Lo Spread tra Btp e Bund apre in netto rialzo a 291,4 punti base.