Bufera su Barillari. Per l’ex M5S, Eriksen si è sentito male per colpa del vaccino. Ma i medici smentiscono: il giocare dell’Inter non si è ancora vaccinato

Davide Barillari
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il consigliere regionale del Lazio, ex M5S, Davide Barillari, noto sostenitore delle teorie no vax, ne ha combinata un’altra. Con un tweet (eccolo qui), che ha fatto infuriare i social, Barillari ha sostenuto che il malore accusato in campo dal giocato danese, Christian Eriksen, durante la partita degli Europei di ieri sera, è da attribuire al vaccino anti-covid.

“Christian Eriksen – ha scritto nel tweet Barillari -, giocatore dell’Inter (vaccinato) durante la partita Danimarca Finlandia, cade a terra per arresto cardiaco. Praticato massaggio cardiaco. Ora è ricoverato in ospedale. Cadono come mosche. #NessunaCorrelazione #SonosoloCoincidenze #Vaccini #R2020”.

Peccato che Eriksen non sia neanche vaccinato. Dunque Barillari ha pubblicato una fake news, smentita prima dall’ad dell’Inter, Beppe Marotta, poi dai medici della nazionale danese e, infine, anche dalla Federcalcio danese, durante la conferenza stampa organizzata oggi per aggiornare sulle condizioni del centrocampista dell’Inter: “Ha già risposto il suo club – ha spiegato il portavoce della DBU – non credo ci sia altro da aggiungere”.