Berlusconi ironico nello spot di Forza Italia. E sulla fine del Governo Draghi ne spara un’altra attaccando Pd e M5S

Berlusconi si presenta in uno spot di Forza Italia con ironia contro la sinistra. Inoltre, attacca Pd e M5S per la caduta di Draghi.

Silvio Berlusconi in uno spot di Forza Italia parla di alcuni punti del programma in vista delle elezioni del 25 settembre con una battuta finale sulla sinistra. Dunque, il solito Berlusconi che non ha perso occasione per attaccare Pd e M5S per la caduta del Governo Draghi.

Berlusconi ironico nello spot di Forza Italia. E sulla fine del Governo Draghi ne spara un’altra attaccando Pd e M5S

Berlusconi ironico nello spot di Forza Italia

Silvio Berlusconi in un spot di Forza Italia si presenta con la sua solita ironia contro la Sinistra. In un video che è diventato già virale sui social in poche ore, sul finale si è lasciato andare ad una battura ironica: “Se tu sei d’accordo, se anche tu pensi che si debbano investire più risorse per la sicurezza, il 25 settembre devi andare a votare per il partito comunista…”, dice l’ex presidente del Consiglio, che immediatamente finge di trasalire per il lapsus e si corregge. “Ho sbagliato, devi votare per noi. Per Forza Italia“, dice mettendosi una mano sul petto.

Sulla fine del Governo Draghi attacca Pd e M5S

Inoltre, il Cavaliere è tornato a parlare del Governo Draghi attaccando il Partito Democratico e il Movimento 5 Stelle per la fine della legislatura del premier in carica. “Il rischio di astensionismo è molto alto. Questa è una delle ragioni –non la più importante, naturalmente– per le quali avremmo preferito che il Governo Draghi potesse continuare fino alla fine naturale della legislatura, e si andasse a votare nella primavera del 2023. Non è stato possibile, per il comportamento irresponsabile dei Cinquestelle e per le manovre ambigue del Partito democratico. E quindi non è rimasta altra soluzione che ridare la parola al popolo sovrano, cosa che in un Paese libero costituisce l’essenza della democrazia e quindi non è mai un male”, ha dichiarato Berlusconi in un’intervista a ‘Politico.eu’

Inoltre, nell’intervista ha parlato anche dell‘alleanza del centrodestra sottolineando che “siamo pro-Europa, pro-Occidente, pro-NATO, con la democrazia liberale come unico punto di riferimento”,  aggiungendo che “non prenderebbe parte a nessun governo” se non fosse assolutamente sicuro della sua “correttezza democratica, senso di responsabilità e lealtà verso l’Europa e l’Occidente”.

Leggi anche: Sempre il solito Berlusconi, tra fake news e promesse mai mantenute Silvio lancia il programma di Forza Italia

Pubblicato il - Aggiornato il alle 17:08
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram