Blitz delle Fiamme Gialle a Milano contro la ‘ndrangheta: 13 arresti. In manette anche il trainer dei vip Franco Terlizzi

Tredici persone sono state arrestate durante un blitz delle Fiamme Gialle a Milano contro la ‘ndrangheta, incluso l’ex pugile Franco Terlizzi.

Tredici persone sono state arrestate durante un blitz delle Fiamme Gialle a Milano contro la ‘ndrangheta. Tra i soggetti posti in stato di fermo c’è anche l’ex personal trainer dei vip Franco Terlizzi.

Blitz delle Fiamme Gialle a Milano contro la ‘ndrangheta: 13 arresti. In manette anche il trainer dei vip Franco Terlizzi

Blitz delle Fiamme Gialle a Milano contro la ‘ndrangheta: 13 arresti

È finito in manette anche l’ex concorrente de L’Isola dei Famosi, Franco Terlizzi, tra le persone arrestate nella mattinata di martedì 6 settembre dalla Guardia di Finanza durante l’operazione che ha sbaragliato la cosca della ‘ndrangheta che fa capo a Davide Flachi, figlio dello storico boss della Comasina a Milano Giuseppe “Pepè” Flachi. Il blitz è stato condotto dai finanzieri dei comandi Provinciali di Pavia e Milano, coadiuvati dai militari dello Scico di Roma e da svariati reparti e mezzi aerei delle Fiamme Gialle.

Le perquisizioni, cominciate all’alba, sono state effettuate in tutto il territorio della regione Lombardia: in questo contesto, sono state sequestrate due attività imprenditoriali. Si tratta, nello specifico, di una carrozzeria e di un negozio di articoli sportivi situati a Milano ed entrambi riconducibili a Davide Flachi.

In manette anche il trainer dei vip Franco Terlizzi

L’inchiesta portata avanti dagli inquirenti è stata battezzata “Metropoli – Hidden Economy”. Nel corso delle indagini, le forze dell’ordine sono riuscite a definire con precisione le rotte della droga – in particolare cocaina, hashish e marijuana – mentre gli arresti sono stati condotti non solo in Lombardia ma anche nel territorio della Confederazione Svizzera. Sono stati ricostruiti, poi, anche episodi estorsivi perpetrati ai danni di clienti morosi e un traffico di armi, incluse quelle da guerra, come mitragliatori Kalashnikov che sono stati forniti da cellule calabresi e balcaniche in affari con la cosca della ‘ndrangheta scoperta a Milano.

Gli investigatori, ancora, hanno trovato prove del coinvolgimento dell’ex pugile e pr della nota discoteca Hollywood, Franco Terlizzi, nel giro legato alla malavita. Terlizzi è divenuto un personaggio noto al pubblico nel momento in cui ha partecipato a L’Isola dei Famosi negli anni scorsi. A quanto si apprende, pare che l’ex naufrago sia uno dei prestanome di Davide Flachi.

Leggi anche: ‘Ndrangheta a Bergamo, sequestrati 6,5 milioni di euro: effettuati 33 arresti per usura, ricettazione e fatture false. Indagato anche un funzionare del Fisco

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram