Bloccato a Fiumicino il tabaccaio che a Napoli ha rubato a un’anziana un Gratta e Vinci da 500mila euro. Stava cercando di scappare a Fuerteventura

FIUMICINO
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Si è conclusa la fuga del tabaccaio di Napoli che ha sottratto a una anziana un Gratta e vinci da 500mila euro. L’uomo è stato individuato e bloccato a Fiumicino dalla Polizia di frontiera mentre stava provando a lasciare l’Italia. In suo possesso un biglietto per Fuerteventura ma non il prezioso tagliando vincente che risulta ancora introvabile. L’uomo è denunciato per furto, in stato di libertà.

La vicenda risale a due giorni fa quando l’anziana vincitrice era andata dal suo tabaccaio di fiducia per acquistare due biglietti. Il primo era risultato perdente mentre il secondo, incredibilmente, permetteva l’incasso di 500mila euro. Non fidandosi della propria vista, la donna ha chiesto al tabaccaio una verifica della vincita. Peccato che consegnato il tagliando, il titolare ha indossato il casco ed è fuggito in scooter.

Non esistendo una fotocopia del tagliando vincente, è stato chiesto ai Monopoli di sospendere la validità dell’intero blocchetto da cui provenivano i Gratta e vinci acquistati dall’anziana.