Boato nella notte. Esplode una palazzina a Gorizia. Le vittime sono tre. A causare la tragedia sarebbe stata una fuga di gas

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

E’ al momento di tre vittime il bilancio del crollo di una palazzina di due piani a Gorizia, in via XX Settembre, avvenuto intorno alle 4 di questa mattina, probabilmente a causa di una fuga di gas. I vigili del fuoco hanno scato per diverse ore per individuare i corpi dei tre dispersi, anche con l’ausilio delle unità cinofile. Sul posto sono presenti anche i carabinieri della Comando provinciale di Gorizia. Frammenti della palazzina hanno colpito anche gli edifici vicini. “Mancavano pochi minuti alle 4 – ha raccontato un residente – e ho sentito un boato e poi suonare gli allarmi delle auto. Mia moglie ed io ci siamo svegliati di soprassalto, ci siamo affacciati, ma siccome era ancora buio, non abbiamo capito cosa stava accadendo. Poi abbiamo sentito le sirene dei soccorsi”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I burocrati uccidono più del virus

Dobbiamo attendere gli accertamenti medici per sapere se la giovanissima Camilla Canepa è morta per il vaccino Astrazeneca o per altro, ma in ogni caso questa tragedia ha fatto emergere tutte le falle della campagna vaccinale: il Cts, l’Aifa, Figliuolo e le Regioni. Ora non

Continua »
TV E MEDIA