Il bollettino di oggi: 7.260 nuovi casi e 55 morti. Il maggior incremento di contagi in Sicilia. Al 3,5% il tasso di positività

bollettino Coronavirus
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sono 7.260 i nuovi casi di contagio da Covid in Italia nelle ultime 24 ore, stabili rispetto ai 7.162 di ieri (leggi l’articolo) e soprattutto ai 7.270 di giovedì scorso. I tamponi sono 206.531, 20mila meno di ieri, tanto che il tasso di positività sale dal 3,2% al 3,5%. I decessi sono 55 (ieri 69), per un totale di 128.634 vittime dall’inizio dell’epidemia.

Ancora in aumento i ricoveri, secondo quanto emerge dai dati contenuto nel bollettino giornaliero del ministero della Salute: le terapie intensive sono 18 in più (ieri +19) con 40 ingressi del giorno, e salgono a 460, mentre i ricoveri ordinari sono 68 in più (ieri +87), 3.627 in tutto.

La regione con il maggior incremento di nuovo contagi (qui la mappa) è ancora la Sicilia, in netto aumento da giorni, con 1.377 casi (83 in terapia intensiva), seguita a distanza da Toscana (+844), Campania (+647), Lombardia (+627), Veneto (+588), ed Emilia Romagna (+576).

I guariti, sempre secondo quanto riferisce il bollettino del ministero della Salute, sono 5.465 (ieri 7.424). Il numero delle persone attualmente positive torna a salire, 1.720 in più (ieri -334), e sono 130.502 in tutto, di cui 126.415 si trovano in isolamento domiciliare.

Sono 74.556.087 le dosi di vaccino somministrate in Italia, il 91,7% del totale di quelle consegnate, pari finora a 81.310.938 (nel dettaglio 57.245.282 Pfizer/BioNTech, 10.083.675 Moderna, 12.023.287 Vaxzevria-AstraZeneca e 1.958.694 Janssen). Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale, secondo l’ultimo report del Commissario per l’emergenza Covid-19, sono 35.947.511, il 66,56% della popolazione over 12.