Il bollettino di oggi: 5.636 nuovi casi di contagio e 31 decessi. Frena la crescita dei ricoveri nelle terapie intensive

bollettino Coronavirus
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sono 5.636 i nuovi casi di contagio da Covid in Italia nelle ultime 24 ore, 1.436 in meno rispetto a ieri (leggi l’articolo). I tamponi eseguiti, secondo quanto riferisce il bollettino giornaliero del ministero della Salute, sono stati 241.766, più del doppio di lunedì quando ne erano stati compiuti 102.864. Il tasso di positività passa, dunque, dal 4,1% di ieri al 2,3% di oggi.

I decessi sono 31 (+9 rispetto a ieri), il dato più alto delle ultime settimane, per un totale di 128.273 dall’inizio dell’epidemia in Italai. Per quanto riguarda i ricoveri: sono 2.880 nei reparti ordinari con un aumento di 94 unità rispetto al giorno precedente. Le terapie intensive invece sono 322, con una unità in meno rispetto a ieri, con 26 ingressi del giorno.

Gli attualmente positivi sono 116.323 (+1.468), 113.121 dei quali si trovano in isolamento domiciliare. La regione con il maggiore numero di nuovi contagiati è la Sicilia (848), seguita da Lazio (703) e Veneto (604).

Per quanto riguarda la campagna vaccinale (qui il report): sono 72.157.027 i vaccini somministrati finora in Italia, il 96,8 per cento delle dosi finora consegnate, pari a 74.524.000 (51.718.225 Pfizer/BioNTech, 11.983.529 Vaxzevria di AstraZeneca, 8.812.664 di Moderna e 2.009.582 di Johnson & Johnson), mentre ammonta a 34.712.353 (il 64,27 per cento della popolazione over 12) il totale delle persone vaccinate cui sono state somministrate la prima e la seconda dose di vaccino.

Per quanto riguarda la suddivisione territoriale, in testa in termini di dosi somministrate c’è la Lombardia con 12.856.516 (con il 100,2 per cento delle dosi ricevute), seguita da Lazio con 7.252.376 (95,6 per cento) e Campania con 6.851.127 (94,8 per cento).