Bonus casalinghe 2022: requisiti, domanda e come richiederlo

Bonus casalinghe 2022: obiettivi chiari e innovativi per questa tipologia di agevolazione prevista dal Governo Draghi.

Bonus casalinghe 2022: particolare e diverso dalle altre agevolazioni previste dal Governo Draghi. Questa tipologia di bonus ha come obiettivi far acquisire competenze digitali.

Bonus casalinghe 2022: requisiti, domanda e come richiederlo

Bonus casalinghe 2022: requisiti

Tra le diverse agevolazioni previste ecco un particolare e diverso aiuto: il Bonus casalinghe 2022, destinato come si legge nel testo del decreto convertito: «a coloro che svolgono attività nell’ambito domestico, in via prioritaria delle donne, senza vincolo di subordinazione e a titolo gratuito, finalizzate alla cura delle persone e dell’ambiente domestico, iscritte e iscritti all’assicurazione obbligatoria di cui all’articolo 7 della legge 3 dicembre 1999, n. 493». La misura è nata  con il decreto Agosto, convertito nella legge numero 126 del 2020.

Dunque, il requisito essenziale per accedere a questo bonus è essere iscritti all’assicurazione contro gli infortuni domestici dell’Inail. Il bonus non viene erogato in denaro ma sotto forma di credito formativo. Nel testo del decreto si legge che l’agevolazione ha come obiettivo acquisire competenze digitali e funzionali alla valorizzazione delle attività di cura.

Domanda e come richiederlo

Il Bonus per le casalinghe è diverso dagli altri perché non c’è necessità di fare domanda né viene erogato un contributo economico. Per partecipare all’iniziativa basterà quindi iscriversi a uno dei corsi che risultano accreditati presso il ministero delle Pari opportunità.

Inoltre, i corsi sono fruibili in modalità telematica, tramite webinar di almeno 3 ore per argomento trattato e si svolgono in un periodo di massimo 12 mesi. Non c’è obbligo di frequenza, perché si possono visionare i webinar anche come registrazione, ma è prevista una valutazione finale sulle competenze acquisite.

Leggi anche: Bonus casalinghe 2022 Inps: requisiti, dove fare domanda e come richiederlo

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram