Bonus centri estivi 2022, il nuovo bando dell’INPS: chi ne ha diritto, requisiti, scadenza e come fare domanda

Bonus centri estivi 2022, il nuovo bando pubblicato dell’INPS: quali sono i requisiti necessari e come si fa domanda?

Bonus centri estivi 2022, il nuovo bando pubblicato dell’INPS: quali sono i requisiti necessari per fare domanda?

Bonus centri estivi 2022, il nuovo bando dell’INPS: chi ne ha diritto, requisiti, scadenza e come fare domanda

Bonus centri estivi 2022, il nuovo bando dell’INPS: di cosa si tratta e qual è la scadenza

L’INPS ha pubblicato online un nuovo bando per consentire l’erogazione di un bonus centri estivi 2022. L’agevolazione verrà distribuita sotto forma di contributi a titolo di rimborso spese per incrementare la partecipazione ai centri estivi diurni presenti in Italia e rivolti ai minori di età compresa tra i 3 e 14 anni d’età.

Il bando si rivolge ai dipendenti e ai pensionati afferenti alla Pubblica amministrazione che risultano essere iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e i pensionati che fanno parte della Gestione Dipendenti Pubblici.

Per quanto riguarda la procedura per beneficiare dell’indennizzo, questa è stata aperta alle ore 12:00 di martedì 31 maggio 2022 mentre la domanda potrà essere inoltrata fino alle ore 12:00 del 20 giugno 2022.

Nello specifico, nel bando diffuso dall’INPS, è possibile leggere che il bonus centri estivi 2022 consente a tutti i minori tra i 3 e i 14 anni, compiuti alla data del 30 giugno 2022, di frequentare centri estivi diurni in Italia durante il periodo estivo in un arco temporale compreso tra giugno e il 10 settembre 2022.

Chi ne ha diritto, requisiti e come fare domanda

Il bonus centri estivi 2022 prevede fino a 100 euro di rimborso spesa a settimana per la partecipazione dei minori ai centri estivi italiani. La partecipazione deve durare minimo una settimana (cinque giorni) e può raggiungere un massimo di quattro settimane (venti giorni) anche non consecutive.

Il rimborso copre le spese legate ad attività ludico-ricreative-sportive previste, gite, spese di vitto, coperture assicurative e tutte le altre attività previste dal centro estivo.

La domanda viene inoltrata online sul sito dell’Inps entro il 20 giugno ed è necessario allegare l’ISEE ordinario o l’ISEE minorenni aggiornato all’anno in corso.

Per presentare domanda, non sono previsti limiti di reddito ma la graduatoria verrà stilata in base all’indicatore ISEE, dando precedenza alle fasce più basse. La graduatoria verrà pubblicata il 20 luglio dall’INPS e gli ammessi avranno fino al 14 ottobre di tempo per allegare sul sito dati relativi a iscrizione, fatture, ricevute di pagamento e Iban sul quale ricevere il rimborso.

Il rimborso, infine, verrà corrisposto entro il 31 dicembre 2022. I beneficiari riceveranno dall’80& al 100% della retta settimanale fino a un massimo di 100 euro.

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram