Borsa, Carige e Mps affondano

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

dalla Redazione

Perdite in doppia cifra per Mps e Carige all’apertura della Borsa. Dopo la bocciatura con gli stress test della Bce la partenza risulta assolutamente drammatica. I due titoli sono entrati in contrattazione e poi sospesi immediatamente al ribasso. Adesso Siena segna un calo teorico del 15% mentre Genova e tornata agli scambi con un tonfo del 15,79%.

Parte col segno positivo Piazza Affari dopo i risultati positivi agli esami della Bce, superati dalla maggior parte delle banche europee. Il Ftse Mib sale dello 0,93% a 19.675 punti. Apertura in netto rialzo per la Borsa di Parigi, con l’indice Cac 40 che nei primi scambi avanza dell’1,02% a 4.170,84 punti. Positiva anche Francoforte. Netto rialzo per Londra.