Borsa, chiusura da prima della classe per l’Italia

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

dalla Redazione

Chiusura in rialzo per la Borsa di Milano. Il Ftse Mib archivia la seduta avanzando dell’1,55% a 21.111 punti.
In attesa che si giunga ad una decisione nell’ambito della politica monetaria che sarà annunciata in serata dalla Federal Reserve, Piazza Affari è stata la migliore tra le Borse del Vecchio Continente guadagnando l’1,55% sul Ftse Mib. Bene tutte le banche, in attesa della prima asta Tltro della Bce, in calendario domani. Debole invece il settore del lusso, su cui pesano i timori sull’andamento dell’economia globale.

Lo spread tra il Btp e il Bund chiude in lieve calo a 137 punti (140 alla chiusura di ieri) con un rendimento del decennale italiano al 2,41%.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Il suicidio del servizio pubblico

La difesa strettamente burocratica, da perfetto travet, fatta dal direttore di Rai3 Franco Di Mare in Commissione di vigilanza per scrollarsi di dosso l’accusa di censura sul concertone del Primo Maggio, spiega più di un’intera enciclopedia perché il Servizio pubblico in Italia è un fallimento

Continua »
TV E MEDIA