Borsa, Piazza Affari è la peggiore d’Europa

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dalla Redazione

Chiusura negativa per Piazza Affari dopo una giornata con forti vendite.L’indice Ftse Mib ha chiuso in perdita del 2,03% a 20.341 punti e l’Ftse All share in calo dell’1,87% a 21.615 punti. Con questi numeri Piazza Affari è stato il peggior listino europeo della giornata. Tornata la tensione sui titoli di Stato italiani e degli altri Paesi da tempo sotto l’occhio della speculazione, come Spagna e Portogallo. Brutta giornata per le banche italiane che hanno chiuso con gravi perdite cedendo rispettivamente: Banco popolare 4,9%, Ubi il 4,1%, Unicredit il 3,3%, Mps il 3,2%, Intesa il 3% netto. Sale molto lo Spread, raggiungendo 157 punti base, con un deciso aumento di 10 punti base, mentre il BTP con scadenza 10 anni riporta un rendimento del 2,45%.