Borse piatte, Milano apre in parità

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Partenza piatta per l’Europa dei mercati azionari. Gli indici non trovano una direzione e guardano gia’ alla pubblicazione dell’indice sulla fiducia delle imprese tedesche (Ifo) alle 10. Piatte Londra, Parigi e Francoforte, positiva Zurigo (+0,2%). Milano e’ in parita’: -0,01% Ftse Mib e invariato il Ftse All Share. Tra le blue chip si distinguono Mps (+1,6%) e Bpm (+1,4%), quest’ultima nel giorno utile per l’esercizio dei diritti d’opzione sull’aumento di capitale da 500 milioni. Tra gli industriali bene Finmeccanica (+1,2%). Si riscatta Unipolsai (+1%) dopo il tonfo di ieri innescato dall’inchiesta che vede indagati quattro top manager del gruppo Unipol (tra cui l’a.d. Cimbri) relativa al processo valutativo che ha portato alla nascita della stessa Unipolsai. In rosso Snam (-1,4%). Fuori dal Ftse Mib, ancora positiva Carige (+1,1%) che non risente dell’arresto avvenuto ieri del suo ex presidente Giovanni Berneschi e dell’ex a.d. della controllata assicurativa del ramo vita Ferdinando Menconi