Allerta arancione a Roma, crolla l’Alberone

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

dalla Redazione

Ancora caos nella Capitale a causa del maltempo. La situazione più critica si registra sull’Appia Antica dove è straripato il fiume Almone. E gli agenti della polizia municipale hanno chiuso il traffico da porta di San Sebastiano fino alla via Ardeatina. In piazza Sant’Emerenziana uno smottamento ha causato la deviazione della circolazione stradale.

Il leccio di piazza dell’Alberone ha subito la rottura di due grossi rami della chioma che sono caduti sulla strada. Sul posto sono intervenuti prontamente gli operatori del Servizio giardini e dei Vigili del fuoco, che hanno provveduto alla rimozione dei rami caduti, nonché del tronco. L’Alberone verrà ripiantato.

I disagi in metro, finora, riguardano una sola stazione. E, infatti, è stata chiusa già di prima mattina anche la stazione della metro A “Repubblica”, che già giovedì aveva accolto i passeggeri con infiltrazioni di acqua costringendoli a usare l’ombrello perfino sulle scale mobili. Nuova bufera sul sindaco, Ignazio Marino, che da quanto si apprende non sarebbe nemmeno in città.