Calais nel caos, assalto alle frontiere. Oltre 2mila clandestini invadono l’Eurotunnel. E ci scappa pure il morto

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sempre più drammatica l’emergenza immigrati a Calais, in Francia. Un somalo è morto nell’assalto notturno di ieri, ormai costante, all’Eurotunnel, la galleria che corre sotto la Manica e arriva fino a Dover, nel Regno Unito. La vittima era tra i 2.200 clandestini che si sono riversati all’ingresso dell’Eurotunnel tentando di aggrapparsi a un treno “navetta” in transito verso la Gran Bretagna. Un fatto clamoroso che è probabilmente tra le cause della decisione delle autorità britanniche di sconsigliare ai viaggiatori di percorrere l’Eurotunnel. Insomma, a Calais c’è un vero caos. Il timore è che la situazione peggiori nei prossimi giorni, per il continuo afflusso di immigrati ma anche per lo sciopero dei marinai della compagnia MyFerryLink.