Calano ricoveri e terapie intensive. Oltre 28mila nuovi casi. Ancora alto il numero di vittime: 827 nelle ultime 24 ore

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Lieve calo dei contagi in Italia. Sono 28.352 i nuovi casi di contagio (ieri erano stati 29.003) a fronte di 222.803 tamponi (ieri 232.711) con un rapporto test/tamponi che sale dal 12,4% di ieri al 12,7% di oggi. Crescono, invece, anche se di poco, i decessi: 827 morti contro gli 822 di ieri. La buona notizia, secondo i dati contenuti nel bollettino giornaliero del ministero della Salute, riguarda gli attualmente positivi che scendono di 7.952 unità per complessivi 787.893. Boom di guariti: 35.467 in 24 ore.

Buone notizie si evidenziano anche sul fronte ospedaliero: calano i ricoverati che passano dai 34.038 di ieri ai 33.684 di oggi (-354), così come anche per le terapie intensive, con una flessione di 64 pazienti portando il numero totale a 3.782 ricoverati. I positivi in isolamento domiciliare sono 750.427. La Lombardia resta la regione con il maggiore numero di nuovi casi (5.389), seguita da Veneto (3.418) e Piemonte (3.149).