Calcio marcio. Altri 17 arresti nell’inchiesta Dirty Soccer sul calcioscommesse. E lo scandalo si allarga anche al campionato regionale d’Eccellenza calabrese

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Un pallone marcio fino al fondo. Anche perché ci sono nuovi indagati tra dirigenti e calciatori, addirittura del campionato regionale d’Eccellenza calabrese. Nel frattempo la Polizia ha eseguito 17 arresti, tra carcere e domiciliari, emessi dal Gip di Catanzaro nell’ambito dell’operazione Dirty Soccer sul calcioscommesse. I provvedimenti riguardano persone già sottoposte a fermo il 19 maggio scorso. Il Gip ha così confermato il quadro che aveva portato la Dda catanzarese ad emettere i provvedimenti.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA