Alla Camera la discussione sull’estensione dell’obbligo del Green Pass nei luoghi di lavoro. Ma i banchi sono deserti. Il Governo potrebbe porre la fiducia sul testo già approvato dal Senato

Green Pass Camera
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

L’Aula della Camera, dove al momento sono presenti una manciata dei deputati (qui il tweet del dem Filippo Sensi), ospita oggi la discussione generale (qui il video) sul decreto legge relativo all’estensione dell’obbligo del Green Pass nei luoghi di lavoro (leggi l’articolo). Il governo potrebbe porre la fiducia sul testo, che è stato già approvato dal Senato e la cui scadenza è imminente.

“Nelle prossime ore e nelle prossime settimane avremo un momento di confronto nel governo sullo stato di emergenza e su come procedere sulle misure restrittive che hanno il 31 dicembre come scadenza” ha detto il ministro delle Politiche Agricole e capodelegazione del M5S, Stefano Patuanelli a margine del Consiglio dei ministri Ue dell’Agricoltura.

“Il governo italiano – ha aggiunto Patuanelli – segue i dati epidemiologici adottando misure con il principio della massima precauzione ma anche della proporzionalità e della adeguatezza. Questo è il mood con cui i governi hanno affrontato la pandemia: penso che nelle prossime settimane avremo momenti di confronto per capire come procedere con lo stato di emergenza e con le misure restrittive che hanno il 31 dicembre come scadenza”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I finti miracoli di Gualtieri

Facciamolo santo subito. E visti gli ultimi miracoli, mettiamolo tra i beati che contano, minimo minimo alla destra del Padre. A Roberto Gualtieri, d’altra parte, i prodigi vengono così, naturali. Prendiamo la sporcizia di Roma. Aveva promesso una pulizia straordinaria a dicembre, e puntualmente il

Continua »
TV E MEDIA