Cameron veste la giubba di battaglia in Ucraina. Londra invia 75 addestratori per aiutare Kiev nella lotta ai ribelli filorussi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

l premier inglese, David Cameron, è pronto ad aiutare Kiev per combattere contro i ribelli filorussi. E, per farlo, manderà le truppe in Ucraina. Per ora solo addestratori, che insegneranno ai soldati di Kiev come combattere contro i separatisti che da mesi tengono sotto scacco l’esercito regolare nelle regioni orientali del Paese. La Gran Bretagna dispiegherà sul campo forze militari sin dal mese prossimo, ha annunciato il primo ministro: “Nel corso del prossimo mese noi invieremo personale militare britannico per fornire consigli e addestramento dall’intelligence tattica alle cure mediche, che è qualcos’altro che ci è stato richiesto”, ha dichiarato il premier britannico di fronte ai deputati di Sua Maestà. “Stiamo sviluppando un programma d’addestramento per la fanteria con l’Ucraina per migliorare in maniera durevole le loro forze. Questo comporterà la presenza di un certo numero di soldati britannici”, ha aggiunto. Si parla di 75 addestratori che resteranno in Ucraina per un periodo di sei mesi, come ha confermato anche il ministero della Difesa di Londra. Ma questi uomini, ha specificato Cameron “staranno alla larga dall’area di conflitto”.

IL PIANO
Inoltre il governo britannico ha escluso esplicitamente l’invio in Ucraina di materiale letale. Questo perché il Regno Unito “non crede in una soluzione militare della questione”, ha chiosato il premier. Nel frattempo, però, Downing Street fa di tutto per aumentare il potenziale militare di una delle due parti in causa.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA