Capodanno blindato contro il terrore. Cecchini, droni e metal detector per la sicurezza delle feste di piazza

dalla Redazione
Cronaca

Un Capodanno blindato che con queste premesse sembra scoraggiare chi aveva deciso di trascorrerlo in piazza. Che l’attenzione sia altissima lo ha confermato anche oggi il ministro dell’Interno, Marco Minniti: “La guardia è altissima, noi abbiamo un sistema di sicurezza in questo momento tutto quanto in campo con l’obiettivo di garantire la massima tranquillità durante le festività di fine anno per tutti gli italiani. È chiaro che non abbassiamo nemmeno per un attimo la guardia”.

Luoghi blindati – Attenzione altissima nei luoghi ritenuti maggiormente sensibili. Basti pensare che nella Capitale ci saranno in campo anche i cecchini e la polizia fluviale. I luoghi ritenuti maggiormente esposti sono il Colosseo e il Circo Massimo. Misure speciali anche in tante altre città italiane. Dagli smartphone anti terrore a Milano al drone di Bologna. Metal detector in campo a Firenze per entrare in piazza al concertone e barriere antisfondamento a Torino. Attenzione altissima anche a Bolzano e al Sestriere, luoghi d’attrattiva per tanti turisti.

Capodanno Rai – Attenzione altissima anche a Potenza per il Capodanno in diretta sulla Rai. Ci saranno controlli di accesso alla piazza e tiratori scelti sui tetti in occasione della diretta di Raiuno del 31 Dicembre, da Potenza, per la trasmissione “L’Anno che verrà”, condotta dal trio Amadeus, Teo Teocoli e Francesca Barra.