Carlo III d’Inghilterra: come sarà il suo regno? Il primo discorso alla nazione e la proclamazione dopo la morte della Regina Elisabetta II

Quali saranno i punti cardine del regno di Carlo III d’Inghilterra, succeduto alla Regina Elisabetta II dopo la sua morte?

Il Regno Unito si appresta a inaugurare una nuova era dopo la morte della Regina Elisabetta II e l’ascesa al trono del suo primogenito Carlo III d’Inghilterra. Quando si terrà la cerimonia di incoronazione e che tipo di Re sarà Carlo?

Carlo III d’Inghilterra: come sarà il suo regno? Il primo discorso alla nazione e la proclamazione dopo la morte della Regina Elisabetta II

Carlo III d’Inghilterra: il primo discorso alla nazione e la proclamazione?

Non solo il Regno Unito: il mondo intero piange la scomparsa della Regina Elisabetta II. La sovrana inglese più longeva ha governato per 70 anni e si è spenta nel pomeriggio di giovedì 8 settembre all’età di 96 anni. In seguito alla diffusione della notizia, la famiglia reale ha ricevuto messaggi di cordoglio provenienti da ogni parte del mondo, spaziando dall’ambito politico a quello religioso o al mondo dello spettacolo.

Eppure, mentre il Paese è in lutto, i riflettori sono tutti puntati su Re Carlo III che verrà ufficialmente proclamato nuovo sovrano del Regno Unito nelle prossime ore. La cerimonia di incoronazione, infatti, è stata fissata per la giornata di sabato 10 settembre. A riferirlo è stata la Bbc che ha anche precisato che l’evento si terrà al St James’s Palace di Londra, in presenza dell’Accession Council, ovvero l’organo incaricato per la proclamazione di un nuovo re dopo la morte di un monarca. L’Accession Council è composto da consiglieri privati, grandi ufficiali di Stato, membri della Camera dei Lord, il Lord sindaco di Londra, gli assessori della City di Londra, alti commissari dei regni del Commonwealth e alti funzionari.

Intanto, nel pomeriggio di venerdì 9, il primogenito di Elisabetta II lascerà il castello di Balmoral presso il quale l’intera famiglia reale si era riunita, e fare ritorno a Londra. Una volta tornato nella capitale, pare sia in programma il primo incontro tra il nuovo re e il neopremier britannico Liz Truss.

Per le 18:00 circa ora locale, invece, la tv britannica trasmetterà il primo discorso di Carlo III alla Nazione.

Come sarà il suo regno dopo la morte della Regina Elisabetta?

Nella storia britannica, Carlo è stato il principe che ha aspettato più a lungo di qualsiasi altro erede la corona britannica. In attesa di scoprire che tipo di re sarà, è noto tuttavia che Carlo III d’Inghilterra, primogenito della Regina Elisabetta II, abbia la tendenza a esprimere le sue opinioni ponendosi in contrasto con la tradizione che vede il sovrano del Regno Unito come una figura che si pone al di sopra della politica. Proprio questa caratteristica, del resto, ha consentito alla monarchia di sopravvivere sino ad oggi pressoché indisturbata.

Il nuovo monarca è diventato famoso negli anni per le sue idee precise e incisive soprattutto su questioni sociali e ambientali, sull’agricoltura biologica, sullo sviluppo sostenibile o, ancora, sull’architettura. Simili tematiche sono cruciali soprattutto nel 21esimo secolo e Carlo III potrebbe essere un re attivista, ben lontano dall’assumere una posizione neutrale.

Il re, inoltre, vorrebbe una Famiglia reale “più snella”: tra gli scandali sessuali nei quali è coinvolto il fratello Andrea e il difficile rapporto con il secondogenito Harry (entrambi ormai lontani dalla Corona), questa rappresenterebbe la scelta più sicura. È lecito supporre, quindi, che gli eventi dedicati alla famiglia allargata verranno ridotti se non addirittura cancellati per focalizzare l’attenzione sui parenti stretti del Re, privilegiando la linea degli eredi al trono ossia i principi di Galles e i loro figli.

Leggi anche: God save the Queen! Per il Regno Unito è l’ora più buia. La Gran Bretagna in lutto per la Regina Elisabetta. Attesa per il discorso di Re Carlo III

Pubblicato il - Aggiornato il alle 14:09
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram