Caso Azzollini, il senatore presenta ricorso al Riesame contro l’arresto. La Giunta di Palazzo Madama torna a riunirsi martedì prossimo

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La speranza del senatore del Nuovo Centrodestra, Antonio Azzollini, risiede tutta nel Tribunale del Riesame. Perché, se è quasi certo che il Partito democratico voterebbe a favore dell’arresto, una speranza arriva dal Tribunale della libertà a cui oggi il senatore presenterà il ricorso contro la richiesta d’arresto. Istanza che se venisse accolta farebbe bloccare tutto l’iter in Giunta come conferma Dario Stefano, presidente della Giunta delle autorizzazioni del Senato. “Certamente la Giunta si fermerebbe se il tribunale del riesame accogliesse il ricorso contro l’arresto”, spiega Stefano, “Il programma previsto però resta in piedi e la Giunta tornerà a riunirsi martedì prossimo. Mi auguro per allora di avere tutti gli elementi per sviluppare la mia definitiva proposta, anche sulla base della memoria scritta che è stata chiesta allo stesso Azzollini, in particolare sugli aspetti che lui ritiene manifestino il presunto ‘fumus persecutionis’ su cui la Giunta è chiamata a pronunciarsi”.