Checco Zalone da Zelig a Sanremo, film, figli e canzoni dell’artista

Chi è Checco Zalone
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Chi è Checco Zalone: il comico, attore e regista sarà il super ospite della 72esima edizione del Festival di Sanremo durante la seconda serata. Attesa per il suo monologo.

Chi è Checco Zalone: vita privata

Checco Zalone è lo pseudonimo di Luca Pasquale Medici. E’ nato a Capurso (Bari) il 3 giugno del 1977. Ha conseguito il diploma presso il liceo scientifico Sante Simone di Conversano, in seguito si è iscritto presso l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, dove si laurea in giurisprudenza. Nel frattempo partecipa ai concorsi da vice ispettore di Polizia e all’Inail a Rimini.

Una vita privata che ha ispirato anche i suoi film diventati iconici.  Lo pseudonimo Checco Zalone, in dialetto barese, ricorda l’espressione “che cozzalone!”, il cui equivalente e ben più noto significato, tratto dall’espressione barese significherebbe: “che tamarro!”

Checco Zalone: da Zelig a Sanremo

La sua fama inizia grazie a Zelig, raggiunge la notorietà quando approda nel 2005 sul palco di Zelig Off e partecipa successivamente a Zelig Circus. Sono diventate famose le parodie dei cantati più famosi durante gli anni del programma comico di canale 5.

Nella seconda serata sarà ospite della 72esima edizione del Festival di Sanremo 2022. Il comico è molto atteso sul difficile palco dell’Ariston che è stato per i suoi colleghi precedentemente.

Checco Zalone: film

I suoi film sono stati campioni d’incassi: Cado dalle nubi”, “Che bella giornata”, “Sole a catinelle”, “Quo vado?

In particolare, l’ultimo Tolo Tolo ha vinto anche il David dello Spettatore della 66° edizione dei Premi David di Donatello

I figli

Checco Zalone fa coppia con Mariangela Eboli, sua manager, da quindici anni. I due si sono conosciuti  nell’estate del 2006 mentre lei lavorava come animatrice.

Cantava in una pizzeria. Mi sono presentato: ‘Sono un musicista matrimonialista e avrei bisogno di una che canta nei matrimoni’. Ma, sfigato come sono, non mi capitarono più matrimoni. Poi ho scoperto che Mariangela aveva vissuto in America e che era di religione evangelica. Allora l’ho convertita alla religione domestica: la casa, la buona cucina”, ha scherzato una volta il comico barese.

La coppia ha due figlie, Gaia e Greta, nate rispettivamente nel 2013 e nel 2017.

Canzoni dell’artista

Nell’estate del 2006, prima dell’inizio del Mondiale di Germania che sarà poi vinto dall’Italia, dedica alla Nazionale italiana di calcio la canzone Siamo una squadra fortissimi. Il brano ironico ottiene un successo incredibile in quei mesi in radio soprattutto.

Nell’estate del 2007, alla presentazione dei palinsesti Mediaset, si esibisce in una parodia di Ti regalerò una rosa, brano vincitore del Festival di Sanremo trasformato dal cantante demenziale in A me mi piace quella cosa.

Nel 2008 compone la canzone “Cuore biancorosso”, con cui dichiara il suo amore per il Bari, squadra di cui è tifoso. Famose poi sono le sue parodie degli artisti più famosi fatte durante Zelig.

Nel 2013 scrive la musica per la canzone Fuggi fuggi da Foggia, canzone che fa da colonna sonora al film Amici come noi di Pio e Amedeo