Ci mancava solo lei: La Camusso consiglia a Di Maio di inviare gli ispettori nell’azienda di suo padre. “Il ministro del Lavoro ha il dovere istituzionale di verificare”

Secondo la segretaria generale della Cgil Camusso, Di Maio deve intervenire inviando gli ispettori del lavoro nell'azienda di suo padre

“Credo che il ministro del lavoro abbia il dovere istituzionale di mandare gli ispettori a verificare la situazione perché solo su quella base potranno essere dati giudizi”. E’ quanto ha detto la segretaria generale della Cgil, Susanna Camusso, rispondendo a chi gli chiedeva un suo giudizio sulla posizione di Luigi Di Maio in merito alla vicenda sollevata dalle Iene dei lavoratori in nero impiegati nell’azienda del padre.

Ci mancava solo lei: La Camusso consiglia a Di Maio di inviare gli ispettori nell’azienda di suo padre. “Il ministro del Lavoro ha il dovere istituzionale di verificare”
Pubblicato il - Aggiornato il alle 19:11
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram