Cinque Stelle Cadenti. A presentare un esposto contro Marra fu la deputata Roberta Lombardi. Ora è guerra aperta nel Movimento

dalla Redazione
Cronaca

Un tifone giudiziario senza precedenti per il Movimento 5 Stelle. E ora arriva il retroscena più surreale che si potesse immaginare. A presentare una durissima denuncia-querela contro Raffaele Marra fu, un mese dopo la pubblicazione dell’inchiesta di Emiliano Fittipaldi proprio sugli affari tra Marra e Sergio Scarpellini, la parlamentare M5S Roberta Lombardi.

“Un esposto di una decina di pagine di fuoco – scrive L’Espresso – in cui la deputata grillina chiede senza giri di parole ai magistrati di indagare sulla casa acquistata dalla moglie di Marra dalla Fondazione Enasarco”, ma anche sui rapporti tra Marra e l’altro costruttore Fabrizio Amore e sui possibili episodi illeciti della gestione delle emergenze abitative quando Marra era dirigente del dipartimento della Casa. Un fatto politico clamoroso: non sappiamo se l’esposto della Lombardi è poi confluito nel filone d’indagine. Di certo la notizia di una battaglia giudiziaria tra Lombardi e uomini della Raggi aprirà una faglia ancora più larga nel Movimento 5 Stelle.