Contagi in crescita? Per Salvini va tutto bene. L’unica emergenza che preoccupa il leader della Lega è il processo che lo attende a Catania

dalla Redazione
Politica

Contagi in costante crescita, ma per il leader della Lega, Matteo Salvini, va tutto bene. “Bisogna continuare a usare precauzioni, distanze, mascherine, però dire che c’è un’emergenza significa fare un torto agli stessi medici”. L’emergenza che preoccupa il Capitano, a giudicare dai suoi ripetitivi post sui social media, è il processo che lo attende, il prossimo 3 ottobre, a Catania per il sequestro dei migranti della Open Arms.

“Fra 45 giorni – ha scritto su Facebook il leader del Carroccio accompagnando il post con un selfie – verrò processato in Tribunale a Catania per ‘sequestro di persona’, rischio 15 ANNI di galera per aver difeso i confini, la sicurezza e l’onore dell’Italia. Paura non ne ho, anzi sono orgoglioso di quello che ho fatto. Qualcuno di voi verrà a farmi compagnia?!?”.