Conte: “Abbiamo un piano per le festività. Forse qualche ritocchino ci sarà. Dobbiamo scongiurare in ogni caso una terza ondata”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Abbiamo già predisposto un piano per le festività natalizie. Forse qualche ritocchino ci sarà. Alla luce dei suggerimenti del Comitato tecnico scientifico qualche misura ulteriore la introdurremo. Ci stiamo riflettendo”. E’ quanto ha detto il premier Giuseppe Conte sulla possibilità di introdurre nuove misure durante le vacanze di Natale come ha suggerito il Cts (leggi l’articolo). “Dobbiamo scongiurare in ogni caso una terza ondata – ha aggiunto il presidente del Consiglio – perché sarebbe molto pesante. Il sistema delle regioni colorate sta funzionando, abbiamo evitato un lockdown generalizzato come in Germania. Con misure calibrate e ben circoscritte stiamo reggendo bene questa seconda ondata”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La Giustizia che fa paura alla Lega

Chi avesse ancora dubbi su uno dei motivi per cui il Governo Conte è stato fermato proprio il giorno prima che l’allora ministro Bonafede facesse il punto sulla riforma della Giustizia, senta bene le parole dette ieri da Salvini: “Questo Parlamento con Pd e 5

Continua »
TV E MEDIA