Conte e 5Stelle, l’ex premier traccia la rotta: “Sostegno al Governo Draghi (per adesso) e non lascio il Movimento”

Conte e 5Stelle: giornata di incontri per il leader del Movimento che sta cercando di tenere insieme chi è rimasto

Conte e 5Stelle: le ultime notizie raccontano di una giornata movimentata caratterizzata da incontri e parole dure all’interno del Movimento, che si sta sbriciolando. Tuttavia, il leader Conte cerca di rimanere al timone ben saldo nonostante la tempesta ed ammutinamenti.

Conte e 5Stelle, l’ex premier traccia la rotta: “Sostegno al Governo Draghi (per adesso) e non lascio il Movimento”

Conte e 5Stelle, ultime notizie

Al centro della scissione del Movimento Stelle, c’è la rottura tra Giuseppe Conte e Di Maio. Il giorno dopo l’annuncio del Ministro degli Esteri, per il leader del Movimento Conte è stato un giorno di incontri per tenere unito ciò che è possibile. Nella sede di via di Campo Marzio a Roma, il capo pentastellato ha incontrato  Paola Taverna, Stefano Patuanelli, Carlo Sibilia, Mariolina Castellone, Nunzia Catalfo e soprattutto il presidente della Camera Roberto Fico, il quale non ha avuto parole dolci sulla questione: La scissione è una operazione di potere e non politica, che è cosa diversa. Ed è stata usata con una strumentalità senza precedenti”.

Il leader pentastellato: “Appoggio Draghi e non lascio il Movimento”

Il leader pentastellato è stato chiaro assicurando il proprio appoggio al governo Draghi. “Il sostegno a Draghi non è in discussione”, ha detto Conte parlando con i cronisti fuori dalla sede del partito. “Il Movimento rimarrà la prima forza politica ad occuparsi di tutti quei temi, dalla giustizia sociale alla transizione ecologica, che fanno parte dell’ossatura del Movimento 5 stelle”.

Conte ha anche ribadito che non lascerà il Movimento anzi la sua leadership continua: Se ho mai pensato di lasciare la guida del Movimento? E per quale motivo?”, ha detto. Mentre riguardo la risoluzione al Senato, “anche ieri che con la risoluzione chiedevamo maggiore coinvolgimento delle Camere, come è normale in ogni democrazia parlamentare, siamo stati messi molto in difficoltà ma il nostro appoggio non è venuto meno”, ha dichiarato Conte.

Leggi anche: Di Maio lascia il Movimento 5Stelle: i motivi dell’addio e le cause della scissione

Pubblicato il - Aggiornato il alle 08:06
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram