Coronavirus, dall’11 marzo oltre 173mila denunciati per aver violato le restrizioni. In 9 giorni sorpresi fuori casa 384 positivi. Ora rischiano il carcere

Dall’11 marzo, data d’inizio delle restrizioni per contenere l’epidemia di Coronavirus, sono state controllate complessivamente 4.630.583 persone e 2.040.055 esercizi commerciali. I denunciati, secondo l’ultimo bilancio reso noto dal Viminale, sono stati oltre 173mila. Quelli per violata quarantena, negli ultimi 9 giorni, sono stati 384, rischiano il carcere da uno a 4 anni per aver attentato alla salute degli altri cittadini. Controlli su 254.959 persone e 93.064 esercizi commerciali e attività, il 3 aprile, da parte delle Forze di polizia, sul rispetto delle misure per il contenimento del contagio da Coronavirus. Le persone sanzionate in via amministrativa per i divieti sugli spostamenti sono state 8.187; quelle denunciate per false ​attestazioni nell’autodichiarazione sono state 83 e quelle denunciate per violazione della quarantena 30. I titolari di esercizi commerciali sanzionati sono stati 136 e 29 i provvedimenti di chiusura delle attività.​

Coronavirus, dall’11 marzo oltre 173mila denunciati per aver violato le restrizioni. In 9 giorni sorpresi fuori casa 384 positivi. Ora rischiano il carcere
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram