Coronavirus, il bollettino di oggi: 10.872 nuovi casi e 415 vittime. Il tasso di positività risale al 12,4 per cento

Coronavirus
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sono 10.872 i nuovi casi di Coronavirus in Italia, 4.232 in meno di ieri, quando furono 15.104. Un massiccio miglioramento legato al minor numero di tamponi processati nelle ultime 24 ore: 87.889 (49.531 in meno rispetto a domenica) con il tasso di positività che risale al 12,4% (ieri era l’11%). Ancora molto alto, invece, il numero delle vittime, 415 in più di ieri (quando erano state 352), per un totale di 69.214 decessi dall’inizio della pandemia.

Gli attualmente positivi, secondo quanto riferisce il bollettino giornalieri del ministero della Salute, sono 613.582 (9.178 in meno rispetto a 24 ore fa, quando erano 622.760), dei quali 585.706 si trovano in isolamento domiciliare. I ricoverati in ospedale con sintomi sono 25.145 (-13), dei quali 2.731 in terapia intensiva (-12 ma con 161 nuovi ingressi). A livello regionale, il Veneto è ancora la regione più (2.583 nuovi casi), seguita da Emilia Romagna (1.594) e Lazio (1.205).

La regione in cui permane il maggior numero di ricoverati in ospedale rimane la Lombardia (4.232), seguita dal Piemonte (3.409) e dal Lazio (2.720). Lombardia, Veneto e Lazio sono le regioni con il maggior numero di terapie intensive occupate.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA