Coronavirus, sale ancora il numero di denunciati per aver violato le restrizioni. 4.275 in tutta Italia. Controllate oltre 130mila persone

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sale ancora il numero delle persone denunciate nel corso dei controlli delle forze di polizia sul rispetto delle norme di contenimento del contagio da Coronavirus emanate dal governo e in vigore fino al 25 marzo. Nella giornata di ieri – secondo quanto ha riferito il Viminale – le persone complessivamente controllate in tutta Italia sono state 130.584: i denunciati ex articolo 650 del codice penale (“inosservanza dei provvedimenti delle autorita'”) sono stati 4.275, i denunciati ex articolo 495 e 496 (“falsa attestazione a pubblico ufficiale” o “false dichiarazioni sulla identita'”) sono stati 68. Sempre ieri, gli esercizi commerciali controllati sono stati 62.218, i titolari degli esercizi commerciali denunciati (ex articolo 650) sono stati 369.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA